glassdrive

ADAS - Sistema avanzato di assistenza alla guida

Cosa significa ADAS?

ADAS è l’acronimo di Advanced Driver Assistance Systems, ovvero Sistema Avanzato di Assistenza alla Guida. ADAS sono sistemi elettronici che supportano il guidatore di un veicolo in diverse situazioni che possono riguardare la normale guida fino a momenti di pericolo o emergenza.

ADAS sono obbligatori? Cosa prevede la normativa europea

La normativa europea che porta all'obbligatorietà dei sistemi ADAS nelle macchine di nuova omologazione, parte da una più ampia e strategia datata 2016.

Europe on the Move, così chiamata l'iniziativa europea, ha come obiettivo rendere l’Europa leader nel processo di transizione verso una mobilità innovativa e de-carbonizzata.​ Si vuole puntare su una transazione graduale verso un sistema di:

  • Mobilità sicura
  • Rispetto ambientale
  • Automazione e connessione

Le vittime della strada si sono più che dimezzate dal 2001 a oggi, ma ancora molte persone continuano a perdere la vita o rimanere gravemente ferite. Partendo da questi dati si vuole trovare strumenti e misure per rendere le strade più sicure.

La proposta di lanciata dalla Commissione Europea è che i nuovi modelli di veicoli siano dotati di caratteristiche di sicurezza avanzate, come la frenata di emergenza avanzata e il sistema di assistenza al mantenimento della corsia per auto o sistemi di rilevamento di pedoni e ciclisti per camion.

I sistemi ADAS dovranno essere di serie su tutte le vetture di nuova produzione a partire dal 2022, per garantire un'elevata sicurezza stradale.

Partendo da questa iniziativa sono state emanate due direttive comunitarie, che dovranno essere riadattate nei singoli stati membri:

  •          il regolamento n. 661/2009 CE
  •          la normativa n. 78/2009 CE

Quali sono i sistemi ADAS?

I sistemi ADAS sono differenti e hanno un ruolo importante per la sicurezza del guidatore sia che esso sia automobilista, autotrasportatore, conducente di pullman, che per i pedoni con i quali condividono la strada.

L'elenco dei sistemi ADAS è molto ricco, qui vi riportiamo alcuni già presenti sui veicoli circolanti:

  •          il cruise control adattivo
  •          la frenata automatica demergenza
  •          i sensori di parcheggio
  •          l’avviso di cambio corsia
  •          il riconoscimento e lettura automatica dei segnali
  •          riconoscimento automatico degli ostacoli e dei pedoni
  •          sistema di registrazione degli eventi in caso di incidente
  •          rilevamento della sonnolenza e del livello di attenzione
  •          telecamere per la retromarcia
  •          sistema di monitoraggio per la pressione dei pneumatici
  •          miglioramento della visuale dell'utente ed eliminazione dell'angolo cieco

La loro funzionalità può essere più o meno complessa a seconda di come sono connessi con gli altri sistemi del veicolo (ABS, EBD, ESP…).

ADAS e cambio del parabrezza

Alcuni di questi sistemi si trovano nella telecamera installata direttamente sul parabrezza dei veicoli.

Nella parte anteriore del veicolo possiamo trovare:

  •          i sensori per la frenata automatica di emergenza
  •          il riconoscimento dei pedoni
  •          avviso collisione
  •          cruise control adattivo
  •          avviso di superamento di corsia
  •          il riconoscimento e la lettura automatica dei segnali

Tutti sistemi che garantiscono maggior sicurezza al guidatore, ai passeggeri all'interno del veicolo, ma anche all'esterno della vettura.

In caso di sostituzione del parabrezza è necessario smontare l'alloggiamento installato sul vetro anteriore che contiene i sensori. Per questo motivo è assolutamente necessario ricalibrare il sistema per poter garantire la sua perfetta funzionalità in piena sicurezza.

ADAS nei Centri Glassdrive

I centri Glassdrive sono dotati di diversi sistemi di Diagnosi e Calibrazione, sia per autoveicoli che per mezzi pesanti.

Il sistema di diagnosi e calibrazione ha bisogno di un costante e continuo aggiornamento dei propri software, proprio per essere sempre aggiornati con i nuovi modelli di veicoli.

Nei centri Glassdrive è possibile effettuare la calibrazione dei sistemi ADAS per la quasi totalità del parco circolante, in grado di consentire il ripristino delle funzionalità ADAS.

Come avviene il processo di ricalibrazione?

L’operazione richiede circa mezz’ora ed è composta da 4 passaggi:

  • Ricerca del modello del veicolo sul database dello strumento di diagnostica
  • Posizionamento del veicolo di fronte ai pannelli di calibrazione (Camera and Sensor Calibration tool)
  • Installazione degli strumenti di lettura e fissaggio dei laser
  • Collegamento dello strumento di diagnostica alla porta ODB del veicolo
  • Lo strumento di diagnostica scambia le proprie informazioni con i sistemi del veicolo, confrontando i dati dei sensori con quelli presenti nel database.
  • Riprogrammazione delle centraline del sistema ADAS secondo i dati rilevati dagli strumenti di lettura

Al termine della calibrazione, vengono stampati i parametri del sistema e rilasciata lapposita documentazione che certifica lavvenuta operazione.